Cafè Tabac, Torino: ristorante

Siamo sempre in una arcata ai Murazzi di Torino : negli anni erano stati spazio per lavandaie e deposito per barcaioli. Mi è piaciuta l’idea di conservare la straordinaria altezza (più di sette metri): il concept era di creare una trattoria di sapore antico con influssi da bistrot francese:il bancone corre lungo tutta la parete di destra e funge da bar nella prima parte e da cucina nella parte più lontana. Il locale è  circa 70 mq e siamo riusciti a creare una atmosfera molto intima grazie anche ad un gioco di luci molto semplici ed una naturale e incredibile acustica della volta. All’interno è stato arredato con mobili dismessi di una vecchia tipografia adattati per creare un bancone lungo 12 metri e con le opere dell’artista gaspare da brescia (quadri con grandi cornici di legno riutilizzato e soggetti di pesci realizzati con terracotta e corda). Nel giro di poche settimane il Cafè Tabac era uscito su diversi giornali e riviste come il locale più trendy in città.

 

We are still on the Turin’s riverside, known as “Murazzi”: I read in those rooms much history. In fact, it was first an old laundry, and then a boats’s storage over the years.
First of all, observing the place, I wanted to hold his particular atmosphere preserving the extraordinary highness –over seven meters-; my final aim was a sort of ancient tavern stirred with a French bistrot’s touch.
Now, the 12 meters long bar counter is created with old typhography’s furniture, and takes all the right wall: it starts as bar, and ends as kitchen. The walls are made of ancient bricks, and they are the perfect setting for the paintings of Gaspare from Brescia. These big pictures have frames in reused wood; the subjects are fishes realized with terracotta and rope. The place is quite small –nearly 70 sq.m.-, the lights I’ve chosen are very simple, and the natural acoustic of the archs is astonishing. All of these traits contribute to create an intimate and tasteful atmosphere.
Cafè Tabac was the first restaurant opened in “Murazzi”, a unique and beatiful reality; in few days, it seemed that it had always been there. Within a few weeks, Cafè Tabac was mentioned as the most trendy place in town by many newspaperes and magazines.

GENTE VIAGGI: “scendete ai Murazzi del Po e provate la cucina di fiume del Cafè Tabac…..

THE GUARDIAN: “….to the fashionable Murazzi district to enjoy an aperitif and a romantic meal overlooking the river Po… Where to eat: Café Tabac, in one of the arches…..”

VILLE & CASALI: “….ha un oste fotografo che ha curato così bene l’accattivante scenografia che il colosso dei liquori UDV lo ha scelto come location per il suo calendario…..”

Immagini/Images

Articoli/Press